Colle dell'Assietta - IK1TGV

Vai ai contenuti

Menu principale:

Colle dell'Assietta

FOTOGRAFIA e VIAGGI > ANNO 2021



AGOSTO 2021: LA STRADA DELLA TESTA DELL'ASSIETTA


Escursione con gli amici Luciano, Luigi ed Enrico al Colle dell'Assietta.    Sulla dorsale che separa la valle di Susa dall valle Chisone si sviluppa una lunga strada (circa 60 km) che dal colle delle Finestre raggiuge il Sestriere, la famosa località sciistica del torinese.    Il colle delle Finestre 2176 metri s.l.m.  si può raggiungere da Meana di Susa (strada sterrata) oppure da Fenestrelle in val Ghisone (strada asfaltata), un po' sotto al colle dal lato della valle Chisone inizia la lunga strada dell'Assietta che si sviluppa sia sul lato della Valle Chisone sia in cresta.    Si raggiunge il colle dell'Assietta e a piedi, in pochi minuti la cima dove sorge un cippo commemorativo della cruenta battaglia del 1747 tra le truppe francesi e quelle piemontesi.   Forse non tutti sanno che proprio in quella occasione nacque il termine "Bogia nen" assegnato ai piemontesi: quando la battaglia per loro volgeva al peggio da Torino il Re Carlo Emanuele III, per evitare troppe perdite, aveva dato ordine di ripiegare; il comandante Paolo Federico Novarina Conte di San Sebastiano disubbidì al sovrano e disse ai soldati "Bogia nen" cioé non ti muovere, tieni la posizione!   Al termine della battaglia furono i francesi, seppure più numerosi e ben armati, ad essere sconfitti.    Poco dopo la Testa dell'Assietta la strada continua sempre in cresta e raggiunge un rifugio dove si può fare un buon pranzo.   Dal rifugio si raggiungono vari colli siti sopra a Sauze d'Oulx: il Genevris, il Blegier, il Triplex (dove d'inverno si sale con gli impianti sciistici); si passa infine poco sotto al monte Fraiteves, al colle Basset e di lì si scende al colle del Sestriere.   L'itinerario è molto panoramico, in lontananza si vedono anche le montagne del Delfinato, la Meje, le Pelvoux, l'Ailefroide.
Per coloro che volessero percorrere quell'itinerario si raccomanda di affrontarlo con mezzi idonei:  la strada è percorribile con i fuoristrada, con le motociclette da cross, con le mountain bike, a cavallo e naturalmente a piedi; prudenza in automobile soprattutto quando si incrociano altri veicoli nei tratti stretti.   
 
                                              SITI INTERNET:
              
Colle delle Finestre    Strada dell'Assietta     Battaglia dell'Assietta

L'affollato Colle delle Finestre, vista verso la Valle Chisone, sul fondo il Monte Albergian.
vedi sito internet

Al forte del Colle delle Finestre; sul fondo la punta Prato di Fiera, salita tante volte con gli sci dal versante opposto.

Sulla strada del Colle dell'Assietta: la mia Panda 4x4 e la Fiat Sedici di Enrico.

La Testa dell'Assietta con il cippo commemorativo.

Il gruppo degli amici al rifugio "Casa Assietta".

Nei pressi del Colle Blegier, panorama verso la Valle di Susa, sul fondo il Monte Fraiteves.



Il Colle Triplex e gli impianti che salgono da Sauze d'Oulx: sul fondo il Monte Sommeiller e a destra la piramide della Pierre Menue (Bardonecchia valle di Rochemolles)

Termine dell'itinerario: arrivo al Colle del Sestriere: l'Hotel "Torre" fatta costruire dal senatore Giovanni Agnelli padre, nel 1932.
Sito internet

 
Torna ai contenuti | Torna al menu